Verona Spritz

In attesa dei play-off

con un commento

Dopo l’ennesima delusione, qualche tifoso dell’Hellas su una radio locale si è scagliato contro una non meglio precisata cricca di “terroni” che avrebbe congiurato dall’interno per impedire alla squadra del cuore di raggiungere la sospiratissima serie B. Altri si sono schierati contro Remondina (esonerato come capro espiatorio della stagione). Altri ancora, ma pochi, contro Bonato e altri dirigenti.

E’ proprio vero che l’amore acceca e impedisce di vedere le cose nella loro giusta dimensione! Le cose sono molto più semplici.
Lo sceriffo Tosi annunciò e fu presente in curva tre anni fa nella partita spareggio persa con lo Spezia ► e fu Serie C.

Tosi, che non è stupido, capì che non era aria e così per un po’ (anche perché l’Hellas non ne imbroccava una) se ne stette tranquillo,  ma l’altra settimana – pensando che era la volta buona per riscuotere facile consenso – annunciò che sarebbe stato in curva a Rimini con i ragazzi della curva. ► Mal gliene incolse (all’Hellas): sconfitta all’ultimo minuto!

Rincuorato dai trentamila spettatori annunciati  ha annunciato che sarebbe stato in curva al Bentegodi a tifare, ipotizzando addirittura la costruzione (in questi chiari di luna finanziari) del nuovo stadio.

Risultato►l’Hellas, dopo un campionato condotto in testa, ha perso con il Portogruaro! Ora per conquistare l’agognata promozione dovrà vincere alla lotteria dei play-off.

Consiglio ai tifosi: comandate a Tosi, pena non votarlo più, di non andare allo stadio. Di sicuro aumenteranno le possibilità (dell’Hellas) di vincere!

May 13th, 2010 at 7:07 am

Una risposta to 'In attesa dei play-off'

Iscriviti ai commenti tramite RSS or TrackBack verso 'In attesa dei play-off'.

  1. l'ho scritto prima del Portogruaro, ma mi sembra quanto mai attuale….
    APPELLO DI UNA TIFOSA DELL’HELLAS AL SINDACO TOSI
     
    Lo so, in questo momento numerosi problemi affliggono l’Italia in generale e Verona in particolare e si dovrebbe parlare di argomenti più seri.
    Lo so, i miei anni di studio dovrebbero avermi insegnato che la superstizione altro non è che il retaggio di antichi e bui tempi passati.
    Lo so, come tifosa dell’Hellas, dovrei essere contenta della visibilità che ci regala il sindaco quando parla della squadra…..
    Eppure…. Eppure qualcosa mi turba e vorrei fare un appello pubblico al sindaco Tosi.
    Sindaco, se davvero sei tifoso del Verona, se davvero non vai in curva per mere esigenze di facciata, se davvero ci tieni a vedere il Verona in serie B, accetta la mia provocazione ( tra l’altro condivisa da altri butei):
    evita lo stadio domenica contro il Portogruaro.
    Lo so, la sofferenza sarà tanta; lo so, in curva ( e ai fotografi) mancherai parecchio, ma c’è un dato oggettivo che mi impone questo appello: ogni volta che ti sei presentato in curva in pompa magna, nelle occasioni importanti, abbiamo sempre beccato memorabili batoste:
    ti ricordi vero La Spezia, andata e ritorno, soprattutto all’andata quando, spalleggiato da una decina di uomini della scorta sei venuto in mezzo a noi?
    E come scordare la settimana scorsa a Rimini, dove tanti si “toccavano” e avevano finito per crederci che la tua presenza iettatrice era solo stupida creduloneria.
    E’ vero, dirai, che c’eri allo spareggio con la Pro Patria, ma sai benissimo che abbiamo segnato quando ormai avevi guadagnato l’uscita. E, naturalmente, a Reggio Calabria, non ti si è visto…
    Per questo, alla faccia e rinnegando il mio spirito razionalista e facendo da portavoce da alcuni butei  assai pragmatici, ti chiedo di rinunciare a venire allo stadio.
    Credimi, se vinceremo, avrai guadagnato tanta riconoscenza da chi crede nei riti scaramantici e anche da chi ci ride sopra.
    E, se, malauguratamente, qualcosa andasse storto, beh, vorrà dire che ci vedremo nei play off, e noi avremo la conferma empirica che i riti scaramantici sono solo retaggio di un’epoca passata di creduloni.
     
    Certa che vorrai dimostrare il tuo vero attaccamento all’Hellas,
    sperando coglierai  questo appello
     
    Claudia

    claudia

    22 May 10 alle 04:25

Lascia una risposta