Verona Spritz

L’Arena è una cosa meravigliosa

senza commenti

Fantastico il nostro quotidiano! Illumina anche le giornate grigie con parole ed orizzonti fantastici ed evocativi. Sentite qua cosa scrive oggi:

CONTROLLI. Lucciole
Prostituzione,
clienti multati
dai vigili

Sono state 35 le persone controllate, 30 i veicoli ispezionati e 13 le persone multate, 8 clienti e 5 lucciole, per violazione all’ordinanza antiprostituzione. È questo il bilancio del servizio effettuato giovedì sera dalla polizia locale in Zai, allo stadio e alla Bassona. Uno dei clienti è stato inoltre denunciato perchè ebbro. Dopo essere stato fermato mentre stava contrattando prestazioni sessuali in moto, è risultato con valori di alcolemia tripli rispetto al consentito.

Intanto la parola 'Lucciole' per le prostitute. Solo l'Arena può riscoprire questo romantico termine, pieno di sapori ottocenteschi. E poi 'Ebbro', altro vocabolo di cui si erano perse le tracce da D'Annunzio in poi.

Rimane poi  misterioso ed affascinante quel cliente che stava contrattando prestazioni 'in moto':  3 ipotesi si possono immaginare. 1- la più banale: lei in piedi, lui sulla moto che trattano il prezzo. 2 – lui e lei che si mettono d'accordo per acrobatiche prestazioni sulla – e con – la moto (ferma). 3- la più fantasiosa: imbriago e puttana che di rincorrono per uno straodinario kamasutra in movimento.

Qualunque sia l'interpretazione corretta, rimane il fatto che queste cose nella città di Tosi non si fanno! E l'Arena – fedele sentinella del sindaco – manda i propri  giornalisti (?) a documentarlo.

 

May 15th, 2010 at 9:16 am

Lascia una risposta