Verona Spritz

Aridatece er centralismo!

senza commenti

Scorrendo l’articolo a pagina 7 di mercoledì 27 ottobre L’Arena ("L’Irpef – inteso come addizionale ndr – non c’è. Per ora”), ho pensato, come ultimamente mi capita di frequente, che sia colpa dei giornalisti. Battono sui loro computer e non si curano di quello che scrivono. Così gli articoli sono illeggibili. Come mi manca il correttore di bozze, ho sospirato…
E invece no. Alla fine il quadro è stato chiaro. L’assessore regionale leghista al Bilancio Ciambetti ha detto:

Allo stato attuale delle proiezioni sull’applicazione del federalismo fiscale il Veneto riceverà 358 milioni di euro in meno di trasferimenti statali nel 2011 e circa 400 in meno nel 2012. Il prossimo bilancio di previsione dovrà essere quindi all’insegna del risparmio, della riduzione delle spese accessorie e del taglio agli sprechi.

Già oggi le cifre ballano e di parecchio (a volte l’indebitamento regionale è di circa 1 miliardo di euro a volte è di 2 miliardi) tanto da avere l’impressione di essere (s)governati da una manica di buontemponi.
Predicano che il federalismo è la panacea di tutti i mali e poi si lagnano del mancato trasferimento statale.
Chissà cosa succederà allo stato definitivo dell’applicazione del federalismo fiscale…

October 28th, 2010 at 6:12 pm

Lascia una risposta