Verona Spritz

Che museo a Castel San Pietro?

con un commento

Freddo, immobile, muto. Il museo di Storia Naturale di Lungadige Porta Vittoria è la quintessenza del museo di scienze di tradizione ottocentesca, con tutti i reperti messi sotto vetro e classificati minuziosamente. Nessun pannello interattivo. Nessun contributo audio o filmato, neanche uno straccio di esperimento attivabile dal visitatore. E’ questo il museo che sarà trasportato nel luogo più prestigioso della città (a Castel San Pietro)?

Quanti turisti saranno disposti a staccare il biglietto per vedere lo stambecco imbalsamato o lo scheletro dell’orso?

Naturalmente non è che dimentico che il museo di Palazzo Pompei contiene una delle più straordinarie raccolte di fossili al mondo, quelli di Bolca. Che conserva importanti collezioni zoologiche, botaniche, geologiche. E che è dotato di una biblioteca molto apprezzata dagli studiosi.

Ma così com’è strutturato è davvero fuori dal tempo e non ha senso trasportarlo a Castel San Pietro.

Molto migliore la location prevista precedentemente all’Arsenale dove gli spazi aperti consentirebbero sperimentazioni, laboratori dal vivo, ecc. per un museo interattivo, dinamico, multimediale.

August 26th, 2011 at 6:01 pm

Una risposta to 'Che museo a Castel San Pietro?'

Iscriviti ai commenti tramite RSS or TrackBack verso 'Che museo a Castel San Pietro?'.

  1. Per chi è interessato consiglio la visita al Museo di Storia Naturale di Venezia (http://www.msn.ve.it) inaugurato da poco dopo un lunghissimo restauro… è veramente un museo moderno, da far girare la testa! … e parliamo di Venezia! Coraggio Verona, c'è bisogno di una botta di vita nella vita museale veronese. E magari buttar giù dalla carega quelli che sono saldati da decenni :-(

    pier

    8 Sep 11 alle 08:44

Lascia una risposta